mercoledì 15 febbraio 2017

Ricordando il film Furia cieca(Blind Fury) con Rutger Hauer


Furia cieca è un film del 1989 con protagonista Rutger Hauer. L'attore nel film vesti i panni di Nick Parker, un soldato di ritorno dal Vietnam rimasto cieco in battaglia. 

Quando Nick si reca a casa del compagno di guerra Frank Devereaux intenzionato a perdonarlo per un avvenimento successo tempo prima durante una battaglia, scopre che si è cacciato nei guai con del malviventi pericolosi.

Nick trova solo la moglie di Frank e suo figlio, all'improvviso arrivano delle persone che si spacciano per poliziotti ma che in realtà sono criminali. Gli uomini uccidono la donna e Nick riesce a fermarli e a scappare con il ragazzo.


martedì 17 gennaio 2017

Il mondo degli sport da combattimento e delle arti marziali secondo Combat Arena


Ringrazio Salvatore Romagnuolo per lo spazio che ci dedica all’interno del suo blog per presentare Combat Arena. Il progetto nasce dalla passione mia e di mio fratello per gli sport da combattimento, praticati durante l’adolescenza e poi ritrovati qualche anno fa, in una chiave del tutto nuova, potremmo dire digitale…

Nel 2012 apriamo una Pagina Facebook dedicata alla Kick Boxing. Condividevamo articoli, foto, video, nostri e degli iscritti alla pagina. In quel periodo Facebook offriva molta visibilità ai post delle pagine, pertanto la community è cresciuta in fretta. Proprio la repentina crescita della community, i contatti e i messaggi degli iscritti ci ha spinto a chiederci se potevamo trasformare questa passione in un lavoro, ed è stato allora che abbiamo aperto un negozio online dedicato agli sport da combattimento.


sabato 31 dicembre 2016

UFC 207: Ronda Rousey sconfitta in 48 secondi da Amanda Nunes


Come avevo già annunciato, l'incontro tra Ronda Rousey e Amanda Nunes si è svolto a Las Vegas il 31 dicembre per l'evento Ultimate Fighting Championship in UFC 207. La brasiliana Amanda Nunes il 9 luglio è riuscita a conquistarsi il titolo mondiale dei pesi gallo in UFC 200 sfidando l'attuale Miesha Tate così da diventare la nuova campionessa assoluta.

In questo match, Ronda Rousey doveva assolutamente riprendersi il titolo mondiale e mettercela davvero tutta anche per ritrovare la fiducia in se stessa per via della bruttissima sconfitta subita da Holly Holm. Ma questo purtroppo non è avvenuto, Amanda Nunes ha dominato tutto l'incontro grazie alla sua abilità e ferocia nel colpire ripetutamente la sfidante.


sabato 3 dicembre 2016

UFC 207: Ronda Rousey ritorna in scena per sfidare la campionessa Amanda Nunes


Finalmente l'ex campionessa di MMA Ronda Rousey tornerà sul ring. La notizia è stata annunciata dal presidente della UFC Dana White, così Ronda il 30 dicembre 2016 a UFC 207 sfiderà Amanda Nunes(attuale campionessa dei pesi gallo). Dopo un periodo di riposo, Ronda è pronta a riprendersi il suo tanto amato titolo e a ritornare l'unica campionessa indiscussa delle arti marziali miste.

Ronda Rousey, a UFC 193 nel 2015 aveva perso contro la fortissima Holly Holm, nessuno si aspettava una sconfitta così folgorante. A pensare che Ronda si è fatta strada sconfiggendo tutte le sue avversarie al primo round e spesso senza neanche far fatica. L’unica donna che la portò oltre il primo round fu Miesha Tate che poi perse per sottomissione.


domenica 6 novembre 2016

Yi Long batte il grande Buakaw Banchamek e stupisce il pubblico


Yi Long campione di Sanda noto per aver combattuto contro i migliori campioni thailandesi di tutto il mondo, è considerato ancora oggi da molte persone un monaco Shaolin anche se la notizia è assolutamente falsa.  L'atleta il 5 novembre è riuscito a compiere il miracolo ed ha sconfitto il fortissimo campione Buakaw Banchamek che un anno prima lo aveva
battuto ai punti anche se il match tra i due non aveva convinto molto i fans.

Questa volta il combattimento è avvenuto a Nanjing in Cina per l'evento Wu Lin Feng. Il match tra i due è stato molto intenso è spettacolare, Yi Long non ha mai indietreggiato e ha cercato ci portare più colpi possibili a segno, mentre Buakaw si è dato da fare con i suoi potenti calci laterali. Infine i giudici hanno dato la vittoria per tre verdetti a zero all'atleta Yi Long.


martedì 25 ottobre 2016

Tyson Fury rischia seriamente di perdere per sempre il titolo mondiale e la licenza


Il futuro di Tyson Fury è davvero incerto.Il campione ha davvero poco tempo e deve fare tutto il possibile per non farsi togliere il suo titolo mondiale dei pesi massimi. Tutti ormai sanno che Fury si era ritirato contro il pugile ucraino Wladimir Klitschko per problemi di depressione ed uso di alcolici. Il giovane pugile  ha anche ammesso di fare spesso uso di cocaina.

Secondo il presidente della WBO Luis Batista-Salas, Fury potrebbe perdere la sua amatissima cintura per la violazione del contratto e soprattutto per uso di droghe, ha dichiarato anche di essere davvero molto preoccupato per la sua salute. Al contrario il presidente della WBA Gilberto Mendoza, ha dichiarato alla BBC che a Fury spetterebbe un'altra possibilità e che solo in questo modo potrà superare questa brutta situazione.


mercoledì 21 settembre 2016

La giovane boxer Irma Testa ed il suo nuovo libro: Cuore di pugile


La giovane promessa della boxe Irma Testa è la protagonista del nuovo libro Cuore di pugile, firmato da Cristina Zagaria, l'uscita è prevista per il prossimo 27 settembre. In questo strepitoso libro, Irma ci racconta filo e per segno tutta la sua vita, tra sofferenze e vere e proprie soddisfazioni nello sport.

A pensare che la campionessa Irma la prima volta che entrò in una palestra, venne cacciata dal maestro di pugilato Zurlo che gli disse proprio palesemente che la boxe non era per lei e di cambiare sport. In seguito viene cacciata per la seconda volta. Infine gli viene data una sola possibilità e gli viene detto: «Hai poco tempo, poi devi subito combattere sul ring.

Sul ring Irma Testa combatte senza seguire regole e si sente libera di combattere al meglio, così la giovane campionessa capisce in realtà che la boxe gli appartiene da sempre e che vuole continuare a combattere sul ring e vincere.