lunedì 29 febbraio 2016

Kung fu, uno stile di vita che porta il praticante a crescere fisicamente e mentalmente

Quanti di voi sanno davvero che cos'è il Kung Fu? Molti credono che questa arte marziale sia solo un muoversi con varie tecniche orientali che ha come unico obbiettivo imparare a difendersi, invece non è proprio così. Il Kung Fu è una via per addestrare innanzitutto la mente così da unire corpo e mente facendole diventare un unica cosa.

In genere i maestri di Kung Fu non hanno l'istinto di sentirsi superiori agli altri maestri o il bisogno di dimostrare la loro abilità nel combattimento, chi pratica questa arte marziale si sente bene e libero do ogni malignità e gelosia, e ha come unico obbiettivo crescere in modo spirituale allenando la mente e allo stesso tempo il corpo.

Come sappiamo il Kung Fu è una delle prime arti marziali diffuse nel mondo proprio grazie ad antichi monaci che iniziarono a diffondere il Kung Fu dappertutto allenandosi nelle varie tecniche e forme da cui si sono in seguito sviluppati vari stili come il Tai-Chi, Tai-Chi Chuan, Shaolin, Wu-shu e molti altri stili differenti.

Leggi anche: DRUNKEN BOXING KUNG FU VS CAMPIONE DI KARATE

Il Kung Fu, oltre che a insegnare la coordinazione dei movimenti e la concentrazione spirituale, insegna anche ad utilizzare le armi cinesi come il bastone lungo, la lancia, bastoni con catena e molte altre armi che appartengono all'antichità orientale.


Io credo che il Kung Fu è uno stile di vita vero e proprio, e a mio avviso non basta solo l'allenamento fisico ma occorre anche molta meditazione interna che porta solo benefici e vi permette di stare bene con voi stessi e con gli altri.

Potrebbe anche interessarti: Le vere origini delle arti marziali cinesi



Nessun commento:

Posta un commento