lunedì 29 febbraio 2016

Sylvester Stallone nel film Rocky

Rocky, un film diretto e interpretato dal grande attore Sylvester Stallone ne ruolo di un pugile solitario ma con un grande cuore.

TRAMA FILM: Rocky Balboa un pugile mancino che combatte nei sobborghi, e si guadagna da vivere lavorando come strozzino da Gasco il capo dell'organizzazione. La sua vita sembra essere un totale fallimento quando un giorno esce con Adriana una ragazza molto timida, i due si innamorano subito e decidono di restare uniti.

In seguito fortunatamente gli viene proposto di combattere contro il campione mondiale dei pesi massimi Apollo Creed, e grazie all'aiuto del suo vecchio maestro Micky, Rocky riprende ad allenarsi seriamente dando il meglio di se.

Leggi anche: Rocky V il film che ha rovinato l'intera saga

L'incontro sembra essere quasi scontato, nessuno si immagina minimamente che un pugile sconosciuto possa competere con il campione, inizia l'incontro e Rocky sembra in netta difficoltà quando all'improvviso dopo una serie di colpi ricevuti da parte di Apollo Creed, Rocky riesce a contrattaccare e addirittura mandare al secondo round il campione a ko.

La meraviglia degli spettatori che non si aspettavano di certo vedere il campione al tappetto, nonostante i continui colpi precisi e potenti del campione in carica Rocky trova la forza di resistere e di colpire, quando suona l'ultima campanella Rocky è ancora in piedi e Apollo Creed viene salvato proprio dalla campana.

Potrebbe anche interessarti: Tutti i film sul pugilato da oscar

IMMAGINI RELATIVE:






4 commenti:

  1. è vero un pugile dal cuore grande come lo era carnera e come ti ho gia detto anche la sua boxe era basata sull apotenza e resistenza ai colpi come quella di marciano ho pensato avessero preso l ispirazione da lui unmpugile troppo buono che quando aiutava michi in palestra perche il suo occhio era rimasto malandato con un violento colpo di creed in palestra e mi sembra anche fuori dei pezzi di merda lo sfottevano e lui li ignorava ma comunque ci rimaneva male e poi quello sbruffone di creed a forza di provocarlo riusci a farlo salire sul ring e non fu come disse lui che lo avrebbe sconfitto nel giro di 3 raund rocky resistette a centinaia di colpi e lui gli fece danni poco maggiori dei suopi con decine di colpi e vinse per secondo fu quasi un pareggio hon letto che successe perche creed negli allenamenti aveva trascurato la resistenza di poco be senno che film era fosse stato a parita di forza e resistenza ai colpi creed avrebbe stravinto uscendone quasi illeso quando è cosi nemmeno vale direi grazie al cazzo il gatto con il leone cmq sono sempre io

    RispondiElimina
  2. stallone è un attore grandissimo che purtroppo non ci sara piu uno cosi che tutti grandi attori del passato tu che ne pensi i film di rocky sono del decennio in cui siamo nati noi il 3 e il 4 hanno fatto un epoca cmq apollo tecnicamente sembrava megliom di ali infatti ho letto che creed e stato creato prendendo come esempio ali cmq rocky mi viene da pensare che la sua boxe è stata presa come spunto da quella di marciano solo forza e resistenza ai colpi una mascella di acciaio che quando feri drago drago al angolo disse ai suoi manager non è umano è un pezzo di acciaio

    RispondiElimina
  3. A POI PER UN ALTRA COSA PER QUANTO RIGUARDA L ULTIMO DI ROCKY IL REGISTA PER ME AVREBBE DOVUTO FARLO PIU REALISTA MAGARI CHE AVREBBE PERSO AI PUNTI MA NETTAMENTE NON DI 1 SOLO COME APOLLO CON ROCKY CHE IL GIOVANE MASON DIXON CHE STAVA SCOINVOLGENDO LA BOXE PER LE SUE FULMINEE VITTORIE CHE DURAVANO AL MASSIMO 2 RAUND E SAREBBE ARRIVATO STALLONE A 59 ANNI E AVREBBE SORPRESO IL MONDO RESISTENDO FINO ALLA FINE PERDENDO NETTAMENTE E REGGERSI A MALAPENA IN PIEDI LA SCRITTA DEL FILM SOLTANTO UIN MITO PUO METTERE LE PAROLA FINE AD UNA LEGGENDA QUELLA SCRITTA PER ME SAREBBE VALSA PER UN SESSANTENNE SOLO A CARNERA O ANCHE VALUEV GIGANTI SOVRAUMANI CHE GLI SAREBBE BASTATO UN PUGNO SOLO ANCHE COL 25 35 PER CENTO DELLA FORZA PER METTERLI KO E STAI CERTO CHE PRIMO OPOI LI AVREBBERO PRESI SE FOSSERO STATI BENE COME TI RIPETO NON PUO ESSERE CHE TUTTI I COLPI DI UNO VANNOM A VUOTO E QUELLI DELL ALTRO VANNO A SEGNO VALUEV A 60 ANNI AVREBBE PERSO CON UN GIOVANE TYSON O SELDON

    RispondiElimina
  4. CMQ LA MIA CLASSIFICA DEI CAMPIONI DEI FILM DI ROCKY COME INVINCIBILITA AL 1 POSTO ROCKY E APOLLO AL MASON DIXON AL 3 GUN O CLUBBERT AL 4 DRAGO SE NON SI FOSSE IPER BOMBARDATO PER QUESTO NON LO AVREI REPUTATO UN VERO CAMPIONE MA ARTIFICIALE CMQ CON LA FORZA SOVRAUMANA CHE AVEVA AL2 O 3 POSTO DOPO CLUBBERT O GUNN IN PALESTRA SOLLEVAVA PESI ENORMI CHE POI TI RIPETO CHE NESSUN MASSIMO HA SPRIGIONATO LA SUA FORZA COL PUGNO UN AMERICANATA

    RispondiElimina