martedì 1 marzo 2016

Wang Yu nel film degli anni 70: Con una mano ti rompo con due ti spezzo

Il mitico Wang Yu nel film: Con una mano ti rompo con due ti spezzo, film ambientato nell'antica Cina che vede un Wang Yu nel ruolo di un giovane ragazzo di nome Tien Chung allievo di una scuola di Kung Fu.

TRAMA: Un giorno dei malviventi mercenari irrompono in una scuola massacrando chiunque gli intralci il cammino e ad un ragazzo di nome Tien gli viene staccato completamente il braccio destro da un esperto campione di arti marziali.

Il giovane nonostante sia rimasto con un solo braccio decide di continuare gli allenamenti rafforzando il suo unico braccio in modo da renderlo invincibile, gli allenamenti che utilizza per rafforzare il braccio sono davvero terribili arrivando addirittura a tenere la mano nel fuoco in modo da indurirla.

Leggi anche: WANG YU: L'UOMO CHE COMBATTE SENZA BRACCIO - La mano sinistra della violenza


Il braccio del ragazzo passati anni diventa così forte che viene soprannominato "Il braccio di ferro" il giovane è pronto per potersi vendicare ma priva di sconfiggere l'uomo che anni fa gli staccò il braccio dovrà prima affrontare una serie di campioni di arti marziali davvero fortissimi ognuno con uno stile differente dal kung fu, Yoga, Karate, Thai boxe e Shaolin.

Potrebbe interessarti: LA VERA STORIA DEL GRANDE ATTORE WANG YU - I film più belli sulle arti marziali

Consiglio vivamente questo film a tutti gli amanti del Kung Fu degli anni 70, davvero un capolavoro del grande attore cinematografico Wang Yu.


Questo fu il suo secondo film sempre legato alla storia del guerriero senza braccio, il suo primo film fu Mantieni l'odio per la tua vendetta, la storia di questo giovane che sfortunatamente rimase senza braccio suscitò un tale successo che decisero di farne un seguito ebbene: Con una mano ti rompo con due ti spezzo.



Nessun commento:

Posta un commento