martedì 1 marzo 2016

Esercizi per imparare la spaccata laterale

La spaccata purtroppo è uno degli esercizi più difficili da eseguire poiché se la si prova a fare in età adulta la difficoltà aumenta sempre di più, un consiglio che dico sempre è quello di cercare di farla già da piccoli anche perché le ossa sono ancora molto elastiche.

Se un ragazzo fin da bambino si esercitava in spaccata laterale e quindi ha già abituato le gambe, non dovrebbe avere nessun problema ad eseguirla nuovamente a distanza di anni, va detto anche che se per un certo periodo(anni) si smette improvvisamente di eseguirla potreste ritrovarvi con l'elasticità delle gambe molto ridotta rispetto a prima.


Per chi pratica ad esempio arti marziali e vuole imparare a fare la spaccata laterale un consiglio può essere quello di iniziare con uno stretching base giusto per rilassare i muscoli.

Gli esercizi per eseguire la spaccata laterale possono essere vari:
  1. Esercitarsi appoggiando entrambi i piedi sul muro in modo da andare a bloccare la vostra divaricazione, cercate di restare almeno un 60 secondi o più in quella posizione ma soprattutto rilassate i muscoli altrimenti sentirete solo dolore.
  2. Potete provare la divaricazione delle gambe tenendovi direttamente con le mani e cercando anche in quel caso di mantenere una posizione stabile.
  3. Prendete un compagno e facendo a turno fatevi leva a vicenda appoggiando i vostri piedi sui piedi del compagno  andando a fare pressione finché non si stabilizza la posizione delle gambe. 
  4. Se non siete già completamente elastici non provate assolutamente con le due sedie perché è davvero pericoloso. 

Se si vuole davvero imparare la spaccata laterale occorre un allenamento giornaliero e costante, ovviamente i tempi variano a seconda dell'elasticità della persona e dalla sua costanza di allenamento.



Nessun commento:

Posta un commento