martedì 1 marzo 2016

L'attrice di kung fu Angela Mao nel film: Mani che stritolano

Negli anni 70 anche le donne hanno avuto la loro ricompensa per quanto riguarda il cinema Kung fu e una di queste è proprio l'attrice Angela Mao una delle poche ad aver riscosso un grande successo con il suo film "Mani che stritolano".

Il regista è Feng Huang, il film fu girato nel 1972 il cast comprende attori come: Yi Chiang, Ling Shih-Hua ,Tien Lin e ovviamente la protagonista Angela Mao.

Il film ha dei combattimenti molto intensi l'attrice in questa pellicola tira fuori proprio il meglio di se mostrandosi davvero perfetta per la parte, un'altro attore che appare nel film è il grande Sammo Hung, anche lui un esperto di kung fu che assieme all'attrice Angela Mao si formò nella famosa Opera di Pechino tra cui anche Jackie Chan e Yuen Biao.

Leggi anche: Michelle Yeoh da ballerina a stella delle arti marziali - La fortissima Cynthia Rothrock e la sua storia

TRAMA IN SINTESI:

Una ragazza(Angela Mao) perde improvvisamente il fratello che viene ucciso brutalmente da un assassino che si dilegua nel nulla, la ragazza distrutta per la morte del suo adorato fratello giura vendetta.


La sua unica fortuna è la sua abilità nelle arti marziali che gli permetterà di sconfiggere molti avversari esperti di kung fu tra cui Sammo Hung, ma il suo cammino sarà davvero arduo nel riuscire finalmente a trovare il vero assassino di suo fratello.

Potrebbe anche interessarti:Donne che praticano il Ninjutsu - I film più belli sulle arti marziali

Un film davvero pieno di colpi di scena e con un finale davvero drammatico, film che consiglio di guardare assolutamente e che di certo non deluderà gli appassionati come me di Kung Fu.





Nessun commento:

Posta un commento