mercoledì 2 marzo 2016

Sport da combattimento: MMA una disciplina molto estrema

L'MMA è uno sport da combattimento dove qualsiasi atleta può battersi con un avversario che ha studiato un'altra disciplina, questo sport non ha regole ben definite, chi combatte nella MMA può utilizzare testate gomitate, ginocchiate, leve e altro ancora.

Il combattimento nella MMA termina quando l'avversario si arrende o viene gettata l'asciugamano per terra come segno di sconfitta, questo particolare sport da combattimento è nato proprio per stabilire l'arte marziale più efficace dato che i combattimenti hanno poche regole e sono molto reali.

Uno stile che si avvicina molto a questa disciplina sportiva è il Grappling.

Leggi anche: Wing Chun efficace in un combattimento di MMA - Come tirare un pugno in modo corretto


Nel Grappling si utilizzano  le leve è un avversario per vincere deve sottomettere l'avversario con una presa che lo costringe ad arrendersi o a battere la mano a terra, lo si può definire una sorta di Wrestling, secondo alcune voci di corridoio i praticanti di questa disciplina quando si misurarono con i combattenti del  MMA risultarono nettamente superiori calcolando che il Grappling è uno sport dove non si possono utilizzare pugni e calci ma allo stesso tempo si avvicina molto al MMA.

Potrebbe interessarti: Incontri di MMA nel film Fatal Contact - La lottatrice di arti marziali miste più bella di sempre

Questa disciplina sportiva ovviamente non è adatta a tutti, se non si hanno le ossa dure è meglio lasciar perdere in partenza, questo lo dico perché ho conosciuto tanti amici che volevano praticare sport come la Thay boxe e quando sono andati dopo una settimana ci hanno rinunciato subito.





1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina