martedì 1 marzo 2016

Il morso all'orecchio del pugile argentino Alejandro Go'mez

Allora è proprio un vizio non bastava il famoso morso che Mike Tyson diede al povero Holyfield costringendolo a saltare dal dolore, ormai a quanto pare nella boxe sta andando di moda dare morsi alle orecchie giusto per farsi uno spuntino.

E successo anche a Buenos Aires in un combattimento di pugilato tra superpiuma di origini Argentine, il pugile Alejandro Go'mez trovandosi in netta difficoltà a pensato bene di mordergli l'orecchio all'avversario, in effetti Go'mez durante il match sembrava molto turbato e furioso forse perché non riusciva a centrarlo a dovere e si è sentito inferiore all'avversario.

Leggi anche: Olimpiadi di Judo. Cubano stacca quasi l'orecchio del suo avversario


Sta di fatto che il pugile malcapitato non l'ha presa di certo bene e se avrebbe potuto fuori dal ring di certo lo avrebbe castigato a dovere, ovviamente l'incontro è stato vinto dall'avversario di nome Marti'n Rodri'guez , il pubblico è rimasto molto deluso del match e se avrebbe potuto si sarebbe di certo fatto ridare i soldi del biglietto.

Potrebbe anche interessarti: Come tirare un pugno in modo corretto

In conclusione al pugile cannibale Alejandro gli è arrivata immediatamente una bella squalifica e gli è stata ritirata la licenza dalla federazione pugilistica argentina 



Nessun commento:

Posta un commento