martedì 1 marzo 2016

Olimpiadi 2012 di Judo: Judoka cubano stacca quasi il dito al suo avversario

Ormai con i tempi d'oggi ci si può aspettare davvero di tutto anche nel mondo dello sport, vi ricordate il famoso morso che Mike Tyson diede al suo avversario? Be un Judoka cubano alle olimpiadi 2012 ha praticamente imitato il grande pugile infatti durante il combattimento ha morso il dito del suo avversario.

L'atleta cubano in questione si chiama Oreydi Despaigne ed il judoka malcapitato Ramziddin Saydov, non si capisce ancora il vero motivo ma gli ha praticamente azzannato il dito di una mano, immediatamente dopo è stato squalificato poiché il gesto secondo l'arbitro era davvero esagerato.

Leggi anche: Il morso da cannibale di Mike Tyson - Pugile argentino morde con foga l'orecchio dell'avversario


Il Judoka cubano si discolpa dicendo che non l'ha fatto apposta ma l'arbitro ovviamente non ha preso in considerazione la sua richiesta, Saydov appena ha ricevuto il morso ha subito accennato gesti di dolore ma allo stesso tempo era stranito perché non si aspettava proprio un gesto del genere.

Potrebbe anche interessarti: Il maestro di Karate che combatte contro i tori - La presa ad uncino

Che dire questo significa che al mondo esistono altri sportivi e non solo il pugile dei pesi massimi Mike Tyson che per rabbia o impulso compiono gesti davvero da lasciare senza fiato.



Nessun commento:

Posta un commento