sabato 12 marzo 2016

Imparare le arti marziali per riacquistare fiducia in se stessi

Le arti marziali non insegnano solo a combattere ma anche a trovare dentro di noi un equilibrio interiore, questo significa che studiare le arti marziali aiuta una persona a sentirsi realizzato e a non prendere brutte strade.

Molti ragazzi di oggi non sanno più che cosa vogliono realmente dalla vita e spesso iniziano a frequentare bar e piazzette, se ognuno di questi ragazzi troverebbe una passione in cui credere come ad esempio le arti marziali, cambierebbero di certo il loro punto di vista.

Le arti marziali sono uno studio vero e proprio, un praticante impara ad avere fiducia in se stesso e a rispettare le persone, inoltre la mente si tiene allenata poiché ogni mossa o parata ha una sua posizione ben precisa che va rispettata.

Leggi anche: L'importanza di un calcio frontale in un vero combattimento - Gli sport da combattimento in assoluto più forti ed efficaci

Molti si chiedono qual'è l'arte marziale migliore, a mio avviso non esiste perché tutte le arti marziali sono efficaci, ognuna ha la sua efficacia, il Judo insegna le prese e a sfruttare la forza dell'avversario, il Karate a colpire con dei movimenti molto precisi, il Kung Fu insegna vari movimenti che se usati con forza possono diventare molto letali.

Potrebbe interessarti: Allenarsi anche da casa per mantenere un fisico atletico - Le arti marziali contrastano la tensione nervosa

Ecco perché ogni arte marziale è utile in ogni caso, ricordatevi che gli sport da combattimento sono una cosa completamente diversa poiché il loro obbiettivo e solo uno ovvero mandare Ko l'avversario, per questo chi ha bisogno di sentirsi nuovamente sereno e star bene con se stesso consiglio vivamente di studiare le arti marziali.



Nessun commento:

Posta un commento