sabato 12 marzo 2016

Un film capolavoro sull'arte marziale Tai Chi

Una delle pellicole più belle mai realizzate sul Tai Chi è sicuramente il film Tai Chi zero, il regista è Stephen Fung, la durata e di circa 100 min. La trama del film è molto interessante poiché parla di un giovane ragazzino che per via di un bernoccolo sulla fronte viene preso in giro da tutto il villaggio, il ragazzo è sempre più sfiduciato e la madre un giorno decide di fargli studiare il Tai Chi da un maestro abilissimo.

Per fare questo il ragazzo lascia il suo villaggio per andare alla ricerca del maestro, anche in quel villaggio però iniziano i guai poiché c'è una legge che vieta di insegnare agli estranei, così il giovane per dimostrare il suo valore deve battersi con vari combattenti molto esperti e solo così potrà imparare i segreti del Tai Chi.

Leggi anche: I veri benefici del Taiji Quan - I film più belli sulle arti marziali
Le abilità del giovane crescono notevolmente e riesce a sconfiggere tutti gli avversari eccetto una ragazza molto affascinante di nome Yuniang, dopo la sconfitta si sente molto umiliato e il suo unico obbiettivo diventa trovare il famoso maestro Chen per diventare ancora più forte.


Il giovane finalmente riesce a farsi dare lezioni private dal maestro, dopo anni le sue abilità diventano sempre più notevoli, in seguito il giovane scoprirà che il suo maestro è il padre della ragazza che anni prima lo aveva sconfitto.

Potrebbe interessarti: I segreti nascosti del Qi Gong - Il kung fu dona l'immortalità

Infine nonostante la rabbia del giovane per la sconfitta umiliante, si unirà con la ragazza per fermare le ingiustizie di un mercenario che vuole far costruire una ferrovia danneggiando di conseguenza il villaggio.



1 commento:

  1. confermo bellissimo film, aspetto il seguito tai chi hero

    RispondiElimina