sabato 12 marzo 2016

Arrow: il guerriero che combatte con arco e frecce

Arrow: Finalmente una serie televisiva piena di azione che vede come protagonista un giovane guerriero che combatte a colpi di arti marziali e non usa pistole ma bensì arco e frecce.

La serie fin da subito mi ha entusiasmato poiché la trama del film è molto coinvolgente e piena di colpi di scena. Arrow racconta la storia di un ragazzo miliardario di nome Oliver Queen che insieme al padre rimane vittima di un naufragio, il padre del giovane per alleggerire il carico decide di uccidersi garantendo così la sopravvivenza di suo figlio affinché possa raggiungere l'isola

Oliver una volta sbarcato sull'isola dove fare i conti con un mondo selvaggio e pieno di pericoli, ora l'unico modo che ha per sopravvivere e procurarsi il cibo cacciando.
Leggi anche: il guerriero shaolin in azione - Campione di thai boxe trova i ladri in casa e li butta giù dalla finestra


Nel cammino Oliver incontra un uomo molto abile nel combattimento e soprattutto con l'arco, l'uomo gli insegna a cacciare e lo mette in guardia da tutti i pericoli che può incontrare lungo il cammino.

Solo dopo cinque anni Oliver riesce a fuggire dall'isola e ritorna nella sua città d'origine, li lo aspettano la madre e la sorella, per loro è un brutto colpo poiché tutti in famiglia credevano che Oliver fosse morto nel naufragio.

Oliver nonostante ritorna a condurre una vita benestante non è più quello di prima, ora il suo obbiettivo è rimediare agli sbagli di suo padre e per farlo dovrà agire nella notte per non far scoprire la sua vera identità.

Potrebbe interessarti: Deadpool: l'antieroe con la lingua tagliente - Daredevil: il supereroe che combatte senza vista

Successivamente la sua guardia del corpo riesce a scoprire la sua vera identità ma poiché combatte per una buona causa decide di seguirlo nella sua impresa, così ora il giovane vendicatore ha un alleato che le seguirà nelle sue missioni di vendetta.




Nessun commento:

Posta un commento