mercoledì 2 marzo 2016

Jake "La furia" in una rissa nel bar

Once were warriors diretto da Lee Tamohori  è un film molto violento che mette in luce il disagio della gente che vive nelle periferie della Nuova Zelanda. Il protagonista del film è Jake soprannominato "La Furia" per via del suo carattere violento.

La sua violenza spinta anche dall'alcool lo spinge molte volte a picchiare la moglie e a non rispettare la sua famiglia, la moglie Beth per amore cerca di stargli vicino ugualmente fino a quando però il disagio della periferia porta uno dei loro figli ad unirsi in una banda Maori e la figlia viene violentata dal fratello di Jake.

Leggi anche: Once Were Warriors due anni dopo - Combattimenti di boxe nella gabbia


Anche se il film è molto violento molte persone hanno ammirato i combattimenti di Jake per via della sua velocità dei colpi, per chi non avesse visto il film eccovi un assaggio ovvero la scena dove Jake attacca in un bar un bestione appena uscito dal carcere.

Potrebbe anche interessarti: Combattimenti contro gli orsi feroci - Pugile vs bulli di periferia





Nessun commento:

Posta un commento