venerdì 4 aprile 2014

Brandon Lee sfrutta il Jeet Kune Do nel film Rapid Fire

Rapid Fire è un film d'azione diretto dal regista Dwight H.Little anno 1992, il protagonista è il famoso figlio di Bruce Lee ovvero Brandon Lee.

Il film è tra i più riusciti del giovane attore, inoltre in questa pellicola Brandon Lee combatte usando il Jeet Kune Do lo stile di combattimento inventato dal padre.

Brandon in Rapid Fire combatte usando qualsiasi tipo di colpo e il suo modo di combattere si avvicina molto a quello di Bruce Lee stesso anche se i movimenti e la potenza dei colpi non sono minimamente paragonabili a quelli del padre.

Brandon nel film è uno studente americano che sfortunatamente si trova in mezzo ad un omicidio tra criminali. Da quel momento Jake (Brandon Lee) viene continuamente minacciato dalla mafia cinese e da poliziotti corrotti che collaborano con i criminali stessi.

Jake grazie alle sue abilità nel combattimento riesce a tenere testa ai malviventi e a tutte le persone che cercano di ucciderlo, da notare che in questo film Brandon Lee combatte usando il Jeet Kune Do ed infatti i suoi movimenti si adattano sempre a quelli dell'avversario. 

Eccovi alcune scene di combattimento tratte dal film Rapid Fire che mostrano un Brandon Lee in piena forma fisica.




Nessun commento:

Posta un commento