mercoledì 2 marzo 2016

Naoya Inoue: il pugile giapponese soprannominato "il mostro"

Naoya Inoue è un pugile giapponese nato il 14 aprile 1993 che vanta il titolo di campione dei pesi mosca WBC ed è attualmente campione WBO dei supermosca. Naoya passa al professionismo nel 2012, da quel momento la carriera del giovane pugile è solo in salita.

Batte campioni come Crison Omayao e il numero uno in carica Ngaoprajan Chuwatana, gli viene dato il soprannome "il mostro" per via dei suoi colpi micidiali sia di diretto che di gancio. Per ora vanta il record nei minimosca e supermosca ma siamo sicuri che questo ragazzo possa raggiungere traguardi molto importanti.

La cosa incredibile di questo pugile è che nonostante il suo peso riesca a mettere al tappeto gli avversari nei primi round grazie ad una potenza nei colpi devastante che generalmente vediamo solo nei pesi massimi.

Leggi anche: I ko più terribili nella storia del pugilato - Gli incontri più belli di Mike Tyson


I suoi incontri sono sempre più apprezzati tanto da diventare un mito in giappone, la strada per Naoya è ancora lunga ma sponsor e tv stanno mettendo già le mani avanti  aspettando il quasi sicuro successo mondiale.



Nessun commento:

Posta un commento