sabato 6 febbraio 2016

Sanda: lo sport da combattimento più importante in Cina

In Cina ogni provincia ha un club di professionisti, ogni città ha un club, così come più club privati di wushu insegnano le arti marziali tradizionali e il Sanda. All'interno di ogni provincia una decina di università dello sport hanno il loro wushu e il loro club Sanda e tutti competono in tornei locali, regionali e nazionali. Tutte le principali promozioni con sede in Cina dispongono prevalentemente di combattenti di Sanda. La maggior parte dei club di wushu si concentrano sulle prestazioni del Sanda e del Wushu, ma offrono anche corsi di boxe, wrestling cinese, e spesso judo o anche lezioni di kendo. Attualmente stanno anche iniziando a offrire corsi di MMA.
Il Sanda è ancora un po 'un mistero nel mondo occidentale. I tornei internazionali di Sanda dispongono di concorrenti provenienti da una dozzina di diverse nazioni con la Cina, la Russia, la Turchia e l'Iran è il più prominente. Combattere nel circuito del Sanda è un lavoro e anche i combattenti di basso livello sono in grado di sostenere se stessi e laurearsi fino ad una posizione di coaching in una università di sport.


Per i genitori aperti di mente il wushu non è più la loro prima scelta per un bambino. Il wushu e soprattutto i club di Sanda sono strettamente associati con i militari in Cina. Questo si traduce in una buona sicurezza del lavoro per i pullman, così come l'opportunità di lavorare con il PLA, una delle organizzazioni più forti, più ricchi e più influenti del paese.
Nel Sanda e nel wushu ci sono regole chiare ed un sistema a punti, le tecniche letali sono state scartate. Lo sport preso ha preso piede velocemente, soprattutto quando i concorrenti e le vetture hanno iniziato ha ricevere stipendi regolari. Ci sono gare in corso costantemente, si conclude con il più grande ed importante evento di arti marziali in Cina, il Wushu Sanda e i Campionati Nazionali. I vincitori diventano famosi e hanno pagamenti in contanti e doni generosi da sponsor, sostenitori.
Migliaia di artisti marziali hanno addestrato fin dall'infanzia nelle scuole sportive, in competizione e viaggiato nel fiore degli anni, e poi si sono ritirati. Eppure migliaia di persone si recano in Thailandia, Giappone, Brasile e anche in Russia per migliorare le loro arti marziali, ma la Cina non è sulla mappa.
Il circuito nazionale di Sanda e di wushu in Cina è sano e fiorente. I combattenti e gli  allenatori fanno una buona vita. I tornei internazionali sono anche molto popolari e attraggono centinaia di combattenti, migliaia di spettatori, e milioni di sponsorizzazioni e denaro  ci sono per le associazioni di Sanda. 



Nessun commento:

Posta un commento