mercoledì 9 marzo 2016

Ritorno a fare pugilato nella palestra Body Work

Erano ben 14 anni che non entravo più nella palestra Body Work di Cinisello Balsamo, l'ultima volta che sono entrato avevo solo 16 anni. Poche settimane fa ho deciso di riprendere gli allenamenti proprio in quella palestra. Ad attendermi c'era Tony, il proprietario della palestra e devo dire che nonostante i suoi anni, sembra ancora un ragazzino!

In questi ultimi anni ho praticato kung fu e mi sono allenato molto negli esercizi a corpo libero. Fisicamente sono ancora in forma anche se con qualche chilo di troppo. Se ho deciso di riscrivermi in una palestra e esclusivamente per allenarmi duramente al mio amato sacco. Purtroppo non ho la possibilità di appendermene uno in caso o in box, per questo motivo ho l'esigenza di allenarmi in una palestra.

Il sacco è molto importante poiché mi permette di scaricare molto stress ma soprattutto di testare me stesso ed il mio fisico. Nella palestra Body Work ci sono tre sacchi appesi ed un bellissimo ring. Generalmente io utilizzo il sacco in mezzo, poiché è il più morbido. Ma a volte utilizzo anche quello più lungo che anche se è molto più duro, mi permette di allenarmi anche a tirare calci cosa per me molto importante dato che non amo le limitazioni ma preferisco sempre utilizzare sia braccia che gambe.


Prima di ogni allenamento, salto la corda per almeno 20 minuti ed in seguito faccio altri 20 minuti di stretching per scaldare a dovere i muscoli. A volte prima di colpire il sacco, mi alleno allo specchio a vuoto, immaginando di avere davanti un vero avversario. Generalmente il mio allenamento al sacco dura più o meno un oretta, ovviamente faccio delle pause per riposarmi e riprendere fiato.


I miei vecchi guanti da boxe si sono rotti anni fa, per questo motivo li ho comprati nuovi alla decathlon, pensate con soli 12 euro ho portato a casa degli splendidi guantoni bianchi della Domyos con disegnati dei tribali neri, un vero affare! Con il passare dei giorni inizio ad allenarmi con più impegno e sono sempre più sciolto nei movimenti e questo mi rende molto felice.


Nessun commento:

Posta un commento