lunedì 23 maggio 2016

La leggenda del karate Hirokazu Kanazawa: storia e successi

Kanazawa Hirokazu è il più famoso e rispettato maestro di karate tradizionale ed è anche l'unico karateka ad aver vinto tre volte consecutive il famoso All Japan Karate Championships. Negli ultimi anni, il figlio maggiore, Nobuaki, ha conservato la reputazione del padre vincendo tutti gli attuali campionati giapponesi.

Anche se Kanazawa è ora un karateka affermato in tutto il mondo, ha iniziato originariamente ad allenarsi nel Judo. Dopo aver preso la laurea, si iscrive alla Nippon University. Un giorno, però, gli capitò di vedere studenti di un'altra università praticare del karate. Impressionato dalla loro abilità, decise subito di imparare questa arte di auto difesa. 

Kanazawa ben presto divenne il pupillo del compianto nello stile Shotokan, Matsatoshi Nakayama (10 ° Dan) ed è uno dei pochi karateka restante che ha avuto il privilegio di aver studiato con il Maestro Gichin Funakoshi


Il primo torneo di Karate si è svolto a Tokyo nel 1957. La mano destra di Kanazawa si era rotta in quel periodo, e lui non aveva intenzione di partecipare. La madre, invece, era venuta dalla campagna per vederlo, e non volendo deluderla, ha deciso di entrare almeno in un incontro . Un medico ha dovuto seguirlo in giro per controllare la mano ferita e assicurarsi che non fosse stata aggravata in alcun modo dopo ogni match. Nonostante questo disagio riesce ugualmente  a vincere tutti gli incontri ai punti. 

Kanazawa ha subito molti infortuni. Ha avuto due mani rotte, dita rotte, una spalla ferita e la spina dorsale, e ha punti di sutura sopra l'occhio destro e l'orecchio destro. Oltre alla padronanza di Kanazawa Hirokazu nel karate e l'esperienza con varie armi tradizionali, ha anche una vasta conoscenza dell'arte cinese del Tai-Chi, dopo aver studiato con il professore Wong per più di trent'anni. 

Attualmente, Kanazawa Shihan è il Presidente e il Capo Istruttore della più grande organizzazione di Shotokan Karate del mondo, la federazione internazionale dello Shotokan Karate, con oltre due milioni e mezzo di membri in tutto il mondo, in cento e tre paesi (al ultimo conteggio). Nell'aprile 2000, mentre frequentava il 7 ° Campionato del Mondo di SKIF a Bali, Shihan Kanazawa è stato promosso al grado di 10 ° Dan. Pur avendo un curriculum così formidabile ed essere diventato una vera leggenda delle arti marziali, Kanazawa Shihan è anche estremamente carismatico, ma facilmente accessibile. Essendo un insegnante naturale e un grande comunicatore, sceglie di trascorrere del tempo individuale con il maggior numero dei suoi studenti. La domanda per i suoi servizi, in tutto il mondo, è in aumento e il suo programma è estremamente intenso. 

Kanazawa dice.....

I punti più importanti del mio insegnamento sono la respirazione, il movimento e la tempistica. Ma la respirazione è il primo .... la prima cosa che facciamo in questo mondo è respirare. Se la respirazione è sbagliata, il vostro corpo andrà a star male, la vostra mente sarà sbagliata. C'è una connessione molto forte nel controllare il vostro spirito con la respirazione e dovremmo sempre pensare e cercare di saperne sempre di più. 



Con il tempo e il pensiero, sono arrivato ad una conclusione che per vincere si può utilizzare solo il 60% del nostro potere il 100% non è necessario se si dispone di una buona tecnica. Mentre prima avrei provato a usato tutto il mio potere per realizzare qualcosa, ora cerco di usare solo il 60%. Per semplificare, se uso il 60% in modo corretto e anche io uso il 40% della potenza del mio avversario contro di lui, il totale è ancora al 100% e la combinazione si tradurrà in più danno a lui. Devo dire che la mia formazione nel Tai-chi e gli studi hanno fortemente influenzato il mio stile personale di karate



Nessun commento:

Posta un commento